Centro di Educativa Territoriale La Collina Dei Ragazzi

Un percorso di crescita di gruppo ed individuale. Il centro di Educativa Territoriale “La Collina dei Ragazzi” è un servizio educativo gestito dalla Cooperativa Sociale La Locomotiva ONLUS che opera sul territorio della Municipalità 5 (Vomero/Arenella) ed è finanziato dal comune di Napoli. Offre gratuitamente e al di fuori dell’orario e del circuito scolastico, attività …

ASD Shekina: un luogo dedicato ai giovani ed allo sport

Nasce, dall’esperienza del Centro di Pastorale Giovanile Shekinà, attivo da 25 anni nella zona collinare di Napoli, l’associazione sportiva dilettantistica Shekinà. Un progetto che prende corpo dopo anni di lavoro a contatto con i giovani, ascoltando le loro esigenze e la loro voglia di fare. Lo sport è un potente strumento educativo che, praticato nella …

La magia del filo di ragno

Una notte, durante un temporale tropicale, la farfalla Tuti, mezza viola e mezza azzurra e dalle ali dai riflessi di velluto e mussolina, si rintanò  in una ragnatela ad imbuto che si trovava nel tronco cavo di un albero secolare. Il buio la spaventava ed il suo corpo tremava stremato in balia delle ombre. Il …

Pane, burro e indifferenza

Shoah: l’importanza di ricordare per non dimenticare. Gennaio è un mese che rimanda a tanti pensieri, tra questi c’è  la Shoah. Mi sono molto interrogata se parlarne o evitare l’argomento con i miei alunni di classe quarta primaria. Sapete, i bambini, spesso, vivono nel confort, ovattati da ciò che è brutto, nella culla del ‘tutto e …

Il vino naturale: quali differenze con il vino ‘convenzionale’

Il vino è probabilmente da sempre, per la maggior parte delle persone, parte integrante del quotidiano. Beviamo vino quando dobbiamo festeggiare, quando andiamo a cena, quando siamo felici e anche quando siamo tristi. In un periodo storico in cui si parla tanto di ecologia, sovrasfruttamento delle risorse, conservazione, cambiamento climatico, in cui ognuno cerca di …

Quando le donne “fanno impresa”: l’A.I.M.A Napoli Onlus

“L’Alzheimer questa Malattia che non riesci ad imbrigliare, un invasore che, quando credi di aver trovato il filo sottile per avvolgere la matassa, ti sfugge dalle mani; come un gatto che scappa sui tetti…” Mi piacerebbe raccontarvi una virtuosa storia napoletana; una storia tutta al femminile, non per scelta ma per caso, se possiamo considerare …

L’edicola di Roberto

Roberto ha venti anni, vive a Napoli, nel quartiere Soccavo ed ha l’autismo. Questa sindrome ha colpito Roberto intorno ai 18 mesi e da allora, Mamma Titti, Papà Giancarlo e la sorella Michela hanno cominciato a percorre, insieme a lui, la difficile strada dell’inserimento sociale. Roberto ha completato il suo percorso scolastico due anni fa, …

Le botteghe delle arti e dei mestieri

Quelli che mi restano impressi nella memoria, erano veramente uomini-territorio. Del rione conoscevano tutte le pietre che cantano, chiese, portali, monumenti, emblemi e simboli connotativi di fasti araldici e di testimonianze che i grandi della storia vollero a loro perenne gloria celebrativa. Il vivacissimo ingegno, che appartiene a tutti i costruttori d’umanità, e a quegli …