GINGER

Ginger viveva a Central Park. Era agile, di piccole dimensioni e mostrava una lunga coda, piatta e rossa, ricoperta da folto pelo, ripiegata sul dorso, che le consentiva di bilanciarsi nei voli sugli alberi e lo riscaldava come una sciarpa durante il sonno. La pancina era coperta da pelo bianco, che ne esaltava le forme …

Quattro sorelle e un agnellino

Eravamo quattro giovani sorelle, spensierate e felici di vivere, ma questa nostra primavera venne turbata da un triste episodio. Ogni famiglia napoletana, nell’approssimarsi della Santa Pasqua, comprava un agnellino da crescere e poi da mettere in tavola nel pranzo domenicale. L’agnellino che comprarono i nostri genitori era un bel batuffolo bianco e morbido. Lo chiamammo …

Regali e dolcetti

Il giorno prima della ricorrenza le befane di tutto il mondo si riunirono on line.  Fu difficilissimo per loro approcciare a questa tecnologia ma era l’unico modo per vedersi e pensare ad una strategia comune. Discussero a lungo sul da farsi: l’atavica professione era in crisi e bisognava trovare una soluzione. Il nemico numero uno …

Quella volta che si avverò il mio desiderio

Era il relativamente lontano 2015, stavo andando a fare la spesa come mi aveva chiesto la mamma e, arrivato nel negozio, incontrai il proprietario nonché mio amico Phill che quando vede qualche cliente in difficoltà è sempre disposto ad aiutarlo. Vidi su uno scaffale una scatola con dei numeri ma non capii cosa fosse così …

Emozioni

Giacomo per il suo carattere violento e rissoso aveva scelto di vivere quasi come un eremita. I fratelli lo avevano cercato ma lui si era sempre fatto negare, voleva vivere a modo suo: aveva occupato una grande cascina in mezzo a un bosco di betulle, accudiva gli animali che rivendeva giù in paese guadagnando molto …

Un insolito incontro

Mayra era una bambina di dieci anni che ogni estate trascorreva una settimana di vacanza nell’isola di Tutuila, nel casale dei suoi nonni, sito fuori del centro abitato e circondato da una fitta vegetazione.  La nonna le raccomandava sempre di non oltrepassare il muro di cinta della loro abitazione, ma, un  giorno, la piccola, presa …

Gelosia

Sam era un gatto grintoso e prepotente e, come un vero leader, aveva organizzato una specie di società con altri gatti del quartiere, dicendo e facendo tutto ciò che gli pareva. Ognuno di loro doveva riconoscere in lui il capo indiscusso. La vita di questi gatti si svolgeva serenamente. Molte famiglie pensavano ai loro bisogni, …

Un vero amore

Nel castello del barone Flaviano d’Hauffermann viveva un gatto molto bello, elegante, un soriano già destinato da suo potente padrone ad accoppiarsi con la gattina da lui prescelta. Il barone teneva in grande considerazione una discendenza selezionata, degna del suo rango, e, per difenderla, vigilava costantemente su Reginald (questo era il nome del suo prediletto) …

Giovanni, l’amico degli animali

Tanto tempo fa, in una masseria, nacque un bambino di nome Giovanni. Si narra che, nel momento in cui venne al mondo questo piccolo bambino, si udì una musica così bella e soave che fece accorrere tutti gli animali che vivevano nei dintorni. In un attimo, iniziò una grande festa con musiche, canti e danze …

Gli allegri amici di Carboncina

C’era una volta una gattina di nome Carboncina, un bombay nero dagli occhi gialli e dal pelo corto e lucidissimo. Carboncina viveva nel “Giardino incantato di Lavanda e Melograno”, un meraviglioso parco dove fiorivano ortensie, fiordalisi, magnolie, eleganti campanelle, dalie dalle luminose corolle, pervinche lilla, peonie rosa e giacinti giganti. Sui fiori si posavano farfalle …