Il carciofo: il “Re dell’orto” e le sue varietà campane

Il carciofo: il “Re dell’orto” e le sue varietà campane Definito il “Re dell’orto” da Carlo di Borbone, il carciofo rappresenta uno degli ortaggi maggiormente presenti in Campania. La sua coltivazione ha origini antichissime, risalente con tutta probabilità all’epoca romana, anche se le prime informazioni risalgono al XV secolo. In particolare, queste ultime fanno riferimento al …

Rigatoni carciofi e provolone del Monaco

Ricetta per 4 persone Ingredienti 4 carciofi Medi aglio in polvere q.b. olio di arachidi q.b 400 g di rigatoni, 1 limone, prezzemolo tritato q.b. 1 scalogno 10 gherigli di noce 100 g di provolone del Monaco Sale q.b. pepe q.b. 50  gr. di panna fresca o latte intero Procedimento A fuoco lento, sciogliete il …

Parmigiana classica napoletana rivisitata

Ricetta per 4 persone Ingredienti I kg di melanzane tonde, 500 gr di fior di latte 100 gr di parmigiano grattuggiato 3 pomodori cuore di bue 3 uova sale qb pepe qb basilico qb farina qb olio di arachide per friggere pangrattato qb Procedimento 1. Affettate le melanzane di circa un centimetro e, coprendole di …

Melanzane al cioccolato fritte

Ingredienti: 1 Kg di melanzane 1/2 Kg di cioccolato fondente almeno 80 % 1 pacco di cacao in polvere 6 uova bio 200 grammi di mandorle 1 pacco di amaretti olio per friggere (olio di girasole pressato a freddo) 1/4 di latte Procedimento 1. Sbucciate e tagliate le melanzane, seguendo la lunghezza, e copritele di …

La melanzana: dalle origini all’uso odierno

La melanzana, pietanza tipica dell’estate, è una pianta erbacea tipica dell’Asia sud-orientale e dell’Africa appartenente alla famiglia delle Solanacee, diffusa in Europa solo nel XV secolo e solamente nelle località che disponevano di un clima atto alla sua coltivazione, pari ad una temperatura diurna di circa 22-25°C. Prima di essere battezzata melanzana, l’ortaggio fu oggetto …

Succo di ciliegie

Ingredienti 1 kg di ciliegie mature 1 l di acqua 300 gr di zucchero Preparazione Lavate le ciliegie e fatele sbollentare col picciuolo. Togliete il nocciolo e il picciuolo e passatele al frullatore sino a che il composto non sia omogeneo. Bollite l’acqua con lo zucchero e fatela raffreddare. Unite il composto delle ciliegie all’acqua …

Bucatini con coniglio e ciliegie

Ricetta x 4 persone Ingredienti 350 gr di bucatini 400 gr di coniglio disossato e tritato al coltello 3 carote medie a cubetti 400 gr di pomodori pechino tagliati a quattro 1 aglio capperi q.b olive nere q.b timo q.b rosmarino q.b olio evo q.b peperoncino q.b aceto di vino bianco q.b 20 ciliegie Preparazione …

Le ciliegie di Chiaiano

Sui sentimenti che suscita la ciliegia di Chiaiano, così scrive un puro chiaianese, Giovanni Baiano nel suo saggio “La Ciliegia a Napoli e in Campania”. Era quello di maggio e giugno il periodo più bello e tale è rimasto per sempre, se ci aggiungiamo anche aprile, il mese dei ciliegi in fiore. Sulla cima di …